Lei stringe i denti? Breve analisi critica sul bruxismo

di Giorgio Magnano – Bruxismo è una parola di moda. Non al punto di  luogo comune, ma comunque a sufficienza per essere talvolta usata a sproposito. Si può dire che faccia parte di una delle tante patologie “sponsorizzate” di questa nostra civiltà del benessere. Cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza. Bruxismo significa strofinare i denti fra loro in assenza di esigenze masticatorie. In questo ambito occorre distinguere fra bruxismo vero e proprio e stringimento o serramento  dei denti,

Il bite. Indicazioni, equilibratura e gestione.

Scopri di più sul nuovo corso, il 17 Ottobre 2020 a Genova, dedicato al bite. Il corso si propone di chiarire al partecipante le caratteristiche essenziali e irrinunciabili che deve possedere un bite per espletare al meglio le sue funzioni terapeutiche.Le quali vanno distinte fra quelle sostenibili dalla logica e dalla clinica, rispetto ad altre basate sulla fantasia o sul mercato.Si daranno inoltre le indicazioni necessarie e sufficienti per equilibrare il bite in bocca e per gestirlo nelle varie indicazioni

Il bruxismo: fisiopatogenesi e terapia

Il corso si propone di fornire ai partecipanti gli elementi essenziali per la gestione di un fenomeno molto diffuso e apparentemente banale come il bruzismo evitando gli errori più comuni. La strategia per la gestione dei casi ostinati senza perdersi in un bicchier d’acqua.